Scuola Venezia: le famiglie richiedono più tempo pieno

Operazione trasparenza scuola Venezia sulla primaria. A causa dei tagli agli organici la richiesta delle famiglie veneziane non sarà soddisfatta.

L’USR Veneto, in occasione dell’informativa fornita alle Organizzazioni sindacali, ha comunicato che per la sola provincia di Venezia, il taglio degli organici del personale docente sarà di 172 unità, di cui 69 nella scuola primaria. A livello regionale, i posti tagliati saranno -1633 (-652 nella scuola primaria).

A fronte di questa riduzione, la richiesta delle famiglie veneziane di classi a tempo pieno è di +50 (+382 nel Veneto). È chiaro, dunque, che tale domanda non sarà soddisfatta.

La FLC CGIL Venezia è in attesa dell’informativa da parte dell’USP, e per meglio coordinare l’attività contro i tagli agli organici a livello provinciale e nelle singole scuole, ha convocato un Coordinamento provinciale di RSU aperto. La riunione si terrà venerdì 7 maggio alle ore 16.30 presso la CGIL, sala “A. Airoldi”, in Via Ca’ Marcello, 10 a Mestre. Sarà presente Diana Cesarin, Responsabile Scuola Primaria FLC CGIL Nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *