Fantasia e creatività a scuola

XX edizione del Premio ‘Fantasilandia: Creatività e Fantasia a Scuola’

Un concorso che valorizza il patrimonio di originalità creativa nato all’interno delle nostre scuole

Il Centro Studi Fantasilandia di Siano (Salerno) organizza la XX edizione del Premio “Creatività e Fantasia a Scuola”, un concorso nazionale rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di I grado.

Nata nel 1990, questa iniziativa intende promuovere una rivalutazione della produzione dei ragazzi delle scuole elementari e medie, incentivando lo sviluppo della creatività, del “pensiero laterale” e della fantasia. Troppo spesso i bambini vengono considerati solo dei fruitori passivi di media: in realtà in classe si rivelano essere dei dinamici produttori di cultura, grazie soprattutto all’impegno di docenti intelligenti e capaci che danno vita ad attività innovative. Purtroppo, nella maggior parte dei casi, la scuola non sa poi valorizzare adeguatamente i lavori frutto di tali attività, sia per mancanza di fondi sia perché gli elaborati degli alunni vengono troppo spesso sottovalutati.

Il concorso è a tema libero, per favorire una cultura che non abbia vincoli di nessun genere e per permettere un’autentica espressione del mondo e delle potenzialità dei più giovani. Possono essere realizzati prodotti originali individuali o di gruppo presentati su qualsiasi supporto: in forma scritta (elaborati in versi, in prosa, limerick, filastrocche, giochi di parole, giornalini di classe), musicata, grafico-pittorica (disegni, fumetti, ecc.). Ma possono essere creati anche lavori in legno o in ceramica, oppure audio, video, prodotti multimediali.

Il termine ultimo per l’invio delle opere è il 5 marzo 2010 e il premio in palio per la scuola che avrà inviato i lavori più creativi ed originali è di mille euro. Sono previsti riconoscimenti per quei docenti che invieranno le migliori relazioni illustrative sulle esperienze didattiche realizzate e sulle possibili strategie individuate per sviluppare in classe la creatività dei ragazzi. I lavori migliori saranno poi raccolti in un libro che sarà distribuito gratuitamente alle scuole partecipanti.

La manifestazione finale, che si terrà a Siano (SA) dal 27 al 29 maggio 2010 in occasione del “Festival del Racconto per Ragazzi”, prevede la premiazione delle scuole vincitrici e l’allestimento della “Mostra della Fantasia”, con l’esposizione di tutti i lavori inviati. In tale occasione una delegazione della scuola vincitrice sarà ospite dell’organizzazione. Il programma della manifestazione sarà presto disponibile sul sito www.fantasilandia.net .

Anche quest’anno il Premio prevede una sezione speciale chiamata “La paura e la speranza” rivolta a tutti gli insegnanti che hanno dovuto elaborare strategie per aiutare gli alunni che hanno vissuto situazioni drammatiche conseguenti a perdite e lutti familiari, ad eventi sociali tragici o a calamità naturali. Tale sezione si pone l’obiettivo di raccogliere e valorizzare tutto il materiale espressivo prodotto da questi bambini e al contempo di valorizzare il lavoro svolto dagli insegnanti che hanno dovuto affrontare queste delicate situazioni. I docenti interessati potranno inviare il materiale, corredato da una relazione esplicativa sul lavoro svolto, all’indirizzo Centro Studi Fantasilandia – via Aia n° 15 – 84088 Siano (SA) scrivendo sulla busta insieme al titolo del concorso anche la dicitura – Sezione speciale “La Paura e la Speranza”.

Scarica il bando di concorso:
Bando_di_concorso_XX_edizione.pdf


2 Replies to “Fantasia e creatività a scuola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *