Tagli alle medie: 2.487 docenti in esubero e oltre 6.500 precari licenziati

 

Via: www.flcgil.it

 

Tagli alle medie: 2.487 docenti in esubero e oltre 6.500 precari licenziati

I dati dopo i trasferimenti confermano la drammaticità dei tagli

Dal riepilogo dell’ organico della scuola secondaria di primo grado dopo i trasferimenti pubblicati il 17 luglio, è evidente l’effetto dei tagli voluti da Gelmini e Tremonti: oltre 2400 professori di ruolo non trovano posto nelle scuole della loro provincia e quindi sono dichiarati soprannumerari.

Questa situazione di esubero si aggiungerà alla riduzione dei posti determinando il licenziamento, solo per i docenti della scuola secondaria di secondo grado, di oltre 6.500 docenti precari per i quali il Ministero, dopo alcuni annunci propagandistici, non ha ancora fornito risposte concrete.

Dopo i dati della primaria, e della secondaria di secondo grado questo è un altro effetto tangibile dei tagli al quale si aggiungeranno a breve quelli per il personale ATA oltre agli ulteriori tagli previsti in organico fatto.

Roma, 21 luglio 2009


Un pensiero su “Tagli alle medie: 2.487 docenti in esubero e oltre 6.500 precari licenziati

  1. Pingback: Tagli alle medie: 2.487 docenti in esubero e oltre 6.500 precari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *