ADESSO MANCANO LE RISORSE FINANZIARIE PER I CORSI DI RECUPERO

Alcune scuole pubbliche sono senza risorse finanziarie necessarie per avviare i corsi di recupero per alunni che hanno problemi in qualche materia e devono, attraverso, questi corsi recuperare. La denuncia arriva dai direttori amministrativi della provincia di Piacenza che oltre a denunciare la mancanza di risorse finanziarie anche l’incertezza e la confusione delle indicazioni ministeraili sulla gestione amministrativa.Questa situazione rende difficile garantire il diritto allo studio, pagare adeguatamente chi fa un lavoro pa prezioso e garantire una buona amministrazione.

Le norme vigenti prevedono che le scuole promuovono corsi di recupero per quegli alunni che presentano carenze in alcune materie e la cui valutazione è insufficiente.

Per questo, il 12 Febbraio 2009 a Roma, davanti al Ministero della Pubblica Istruzione,dalle ore 14.00 alle ore 18.00 è convocata una manifestazione organizzata dalla FLC CGIL per richieder le risorse necessarie per garantire un vero diritto allo studio .

Sarebbe opportuno che la manifestazione fosse stata convocata unitariamente.

Raffaele Pirozzi direttore giornaleonline

www.notiziesindacali.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *