Scuola: presidi sempre più stressati

Si parla spesso degli studenti e degli
insegnanti, ma quasi mai invece dei presidi, della loro situazione
lavorativa, della qualità del loro lavoro. Ecco, oggi vogliamo
invece parlare proprio dei presidi della scuola italiana, che a
quanto pare vivono una situazione a dir poco stressante.

Quella del preside scolastico è una
figura da sempre considerata autoritaria, austera,

che spesso mette sotto stress gli
studenti, al fine di riuscire a motivarli a raggiungere gli obiettivi
scolastici prefissati, ma anche ad ottenere una migliore educazione,
consentendo loro così di diventare giovani uomini e giovani donne
pronti ad entrare a testa alta nel mondo del lavoro e nella società.
Il preside scolastico è da sempre considerato anche come una figura
autoritaria per tutti gli insegnanti, che detta legge e che ha il
compito di mantenere un clima tranquillo e sereno.

Questo modo di guardare ai presidi deve
cambiare. Oggi infatti i presidi della scuola italiana non sono più
figure au Leggi tutto

Partnership tra ScuolaMagazine.it e il Giorno del Dono: l’importanza di valorizzare l’atto del donare

Donare alle persone che vivono una
situazione di svantaggio è uno dei gesti più belli al mondo, un
gesto che è una vera e propria reazione alle difficoltà in cui la
vita purtroppo ci fa incorrere, un gesto che è solidarietà,
rispetto verso gli altri, voglia di cambiare il mondo. Chi meglio dei
giovani può compiere un gesto così disinteressato e importante?
Loro infatti sono il presente e il futuro del mondo! Proprio per
questo motivo ScuolaMagazine.it ha deciso di accendere una
partnership con il Giorno del Dono.

Gli studenti delle scuole di tutta
Italia sono invitati a partecipare quindi alle celebrazioni del
Giorno del Dono, il 4 ottobre 2019, che quest’anno compie ben 5
anni. Hanno anche la possibilità di partecipare ad un eccezionale
contest dal titolo #DonareMiDona Scuole – promosso dall’Istituto
Italiano della Donazione (IID). I ragazzi delle scuole di primo e
secondo grado parteciperanno al concorso con dei video. Per loro sarà
sicuramente molto bello riuscire a fa Leggi tutto

Requisiti di accesso al concorso scuola docenti 2019

Sta per cambiare qualcosa in seno
all’assunzione dei docenti nella scuola italiana. A quanto pare i
concorsi verranno attivati solo ed esclusivamente per il numero dei
docenti necessari per la scuola, quelli che effettivamente quindi poi
verranno assunti. Niente più graduatorie e liste di attesa quindi,
così che le assunzioni abbiano luogo solo ed esclusivamente
attraverso il concorso, così da riuscire ad alleggerire una
situazione che nel corso degli anni è diventata sin troppo pesante,
dando maggiore ordine ad un sistema che in questi anni ha vissuto
invece nel caos più totale. Non è tutto, ci saranno anche alcune
novità per quanto riguarda i requisiti di accesso al concorso.

Per il concorso scuola docenti 2019 i
requisiti necessari saranno:

  • Essere in posseso di una laurea
    che dia accesso all’insegnamento. Potranno prendere parte al
    concorso coloro che hanno conseguito una laurea secondo il vecchio
    ordinamento oppure una laurea specialistica o magistrale, sempr Leggi tutto

La ciabatta dei record: notizie assurde… ma a volte vere

Zoccoli, ciabatte, mestoli di legno chi
li ricorda? Bastava che nonni o genitori li alzassero al cielo per
farci sobbalzare. Un’unica via di fuga…la corsa! Non è stato così
per una ragazzina messicana.

Da qualche giorno, sui social,
impazza il video di questa mamma e sua figlia o meglio della loro
lite.

Il filmato parte con la figlia che
esce di casa correndo
, non ci è dato sapere che cosa abbia
fatto, ma la mamma la insegue gesticolando e urlando, con una
ciabatta in mano.

Una ciabatta? Proprio così! E
nel momento in cui la ragazza avrà pensato di averla fatta franca ed
essere ormai “irraggiungibile” che, la mamma, una vera e
propria campionessa, sferra un super lancio, colpendo la figlia alla
testa, da una notevole distanza.

La figlia a causa del colpo perde
l’equilibrio e cade a terra ed è proprio a questo punto che ci si
aspetterebbe una reazione di pentimento della mamma che, invece di
Leggi tutto

Manovra economica: 12mila posti di lavoro nella scuola per pulizia e sicurezza

Sono molti i problemi che il mondo
della scuola deve riuscire a risolvere, al più presto inoltre dato
che si tratta di problemi pesanti, importanti, che stanno minando la
qualità delle strutture scolastiche italiane. Luigi Gallo del
Movimento 5 Stelle, presidente della commissione Cultura alla Camera,
ha affermato che sono previste ben 12mila assunzioni nel settore
scuola per pulizia e sicurezza, una una piccola, ma importante
rivoluzione che potrebbe almeno in parte migliore la situazione della
scuola italiana.

Fino ad oggi infatti i servizi di
pulizia e sicurezza delle scuole di tutta Italia venivano affidati a
cooperative oppure a ditte private, a personale quindi esterno alla
scuola stessa. Una situazione questa che viene oggi considerata,
riprendendo le parole stesse di Luigi Gallo, come un vero e proprio
cancro, non solo per il settore scuola ma per tutto il nostro Bel
Paese.

Perché appalti esterni di questa
tipologia devono essere considerati come un cancro che merita d Leggi tutto

Cosa insegnare agli studenti di oggi

Storia, geografia, filosofia,
letteratura, lingue straniere, chimica, biologia, sono queste e molte
altre le materie che gli studenti scoprono sui banchi di scuola. Un
tempo era sufficiente che la scuola offrisse ai giovani solo ed
esclusivamente queste nozioni, senza indirizzarli verso alcun tipo di
lavoro e senza offrire loro una panoramica di quelle che sono le
opportunità disponibili. Oggi non è più così, oggi è invece
fondamentale spiegare ai giovani quali sono le opportunità che il
mondo del lavoro offre loro, perché viviamo ancora all’ombra della
crisi e perché i giovani si sentono spesso spaventati da ciò che il
futuro ha in serbo per loro.

Ecco alcune cose che gli insegnanti
devono assolutamente spiegare e raccontare agli studenti:

  • Il potere del web. Gli studenti devono rendersi conto che il web non è solo una realtà virtuale divertente dove trascorrere il proprio tempo libero e che consente di comunicare al meglio. Il web è anche un potente strumento per fare business, in q Leggi tutto