Corso antincendio rischio medio: prevenzione incendi e gestione emergenze

Il corso antincendio di rischio medio è uno dei tre tipi di corsi antincendio contemplati dalla legge italiana. Rappresenta un valore aggiunto per l’azienda, in quanto riduce notevolmente il rischio di incendi e prepara il personale alle modalità di azione necessarie durante un simile evento.

A cosa servono i corsi antincendio?

I corsi antincendio sono necessari alla formazione dei lavoratori delegati a ricoprire il ruolo squadra di emergenza antincendio. Seguire un corso antincendio di rischio medio è Leggi tutto

Sicurezza nelle scuole in caso di terremoti

Il terremoto avvenuto stanotte fra Lazio e Marche riporta alla ribalta il tema sicurezza nel patrimonio edilizio italiano e in particolar modo nel plessi scolastici. Il sisma essendo avvenuto di notte ha investito gli edifici scolastici vuoti. In passato invece la scossa aveva creato molte vittime, ci riferiamo in un caso particolare dove morirono numerosi bambini.

Si discute da molti anni sul livello di sicurezza delle nostre scuole e i governi che si sono succeduti hanno sempre fatto grandi proclami in merito. Il problema maggiore è che il patrimonio edilizio scolastico è posto spesso in edifici storici e alcune volte è già un’impresa mettere gli edifici a norma.

Ripensare al luogo scuola nel contesto sociale

Forse bisognerebbe ripensare proprio allo spazio scuola ed iniziare a pensarlo più come spazio sociale che può essere adibito, in varie ore a più Leggi tutto

Corsi sicurezza sul lavoro: un importante strumento contro gli infortuni

I corsi sicurezza sul lavoro sono fondamentali affinché aziende e lavoratori possano operare con piena legalità: ecco quali sono i più diffusi.

 

I corsi di sicurezza sul lavoro hanno un’importanza cruciale nelle aziende operanti nei settori più disparati: seguire questi percorsi formativi è obbligatorio per legge, certo, ma al di là di questo tali percorsi formativi hanno una grandissima importanza nell’ottica dell’efficienza aziendale e soprattutto della sicurezza dei lavoratori.

In Italia sono previsti diversi tipi di corsi di sicurezza sul lavoro, e spetta all’imprenditore, ovviamente, badare che le varie figure dell’azienda siano ade Leggi tutto

La scienza del liquido per sigarette elettroniche: ecco come funziona

Liquidi per sigaretta elettronica: funzionamento, composizione e aromi. Come si produce l’effetto fumo dei liquidi per sigaretta elettronica, come variano le proporzioni tra i componenti ed i tipi di aroma in base ai gusti

 

Le sigarette elettroniche utilizzano una soluzione acquosa di glicole propilenico e glicerolo. Rappresentano una valida alternativa al consumo del tabacco lavorato, fumato sotto forma di sigaretta, sigaro e pipa, ma sono prive dei suoi pericolosi effetti collaterali sulla salute. Questi dispositivi, chiamati anche e-cigarette ed e-cig, riproducono in modo molto simile la gestualità e le sensazioni olfattive e gustative delle sigarette tradizionali. I liquidi per sigaretta elettronicaLeggi tutto

Cos’è un impianto dentale e come funziona

Tra le tante soluzioni per rimediare alla mancanza di denti proposte negli ultimi anni, si sente spesso parlare di implantologia, ovvero di un insieme di metodiche che promettono di essere la soluzione definitiva alla mancanza dei denti.

Ma come funzionano queste metodiche, che cosa sono, e soprattutto perché sono così tanto sicure? In questo articolo cercheremo di capire che cos’è un impianto, come viene inserito in bocca, qual è la sua durata e quali sono le sue eventuali problematiche.

Che cos’è un impianto dentale

L’impianto dentale è una tecnica chirurgica in cui viene inserita nella bocca del paziente una protesi fissa, cioè non removibile. Questa protesi è composta da due parti, che ricalcano quelle presenti in un dente naturale, che sono la radice e la corona del dente.

La radice dell’impianto, che non può essere tratten Leggi tutto

Scuola protezioni: copritermo plastica e rivestimenti in gomma

La creazione nelle scuole di un ambiente adatto ai bambini è fondamentale non solo per la sicurezza, ma anche per offrire ad insegnanti ed operatori la possibilità di svolgere in tutta tranquillità i diversi progetti didattici che vengono via via sviluppati.

Da molto tempo oramai non si cerca più di inibire la naturale vitalità dei bambini, ma si cerca piuttosto di guidarla e di insegnare a gestirla in modo adeguato, affiancando alle attività che impegnano la mente altre attività dedicate al movimento, calibrate a seconda dello sviluppo fisico, e quindi dell’età, dei bambini.

Per i ragazzi più grandi, l’attività fisica è quasi sempre collegata allo sport mentre per i bambini più piccoli può essere invece integrata in attività diverse e giocose, come la pittura con mani e piedi, ad esemp Leggi tutto